Ambiente

Smetti di stirare. Il tuo tempo e l’ambiente ti ringrazieranno

La campagna argentina che propone e lancia la moda di indossare gli abiti sgualciti per salvaguardare l’ambiente.

Non è semplicemente uno tra i doveri domestici più noiosi quando non addirittura odiosi. Stirare comporta un impiego notevole del nostro tempo e… di energia elettrica!

Quanti siete a non amare il ferro da stiro? Tanti, ne siamo certi. Uno di quei compiti che delegheremmo più che volentieri, ma a trovarlo qualche coraggioso dall’animo sì nobile!

E così rimandiamo il temuto momento fino all’inverosimile. Fino a quando la torre di abiti da stirare non ci guarda minacciosa e vacilla paurosamente.

Smetti di stirare per salvaguardare l’aambiente

E non è solo il nostro prezioso tempo che richiede. Non solo lo sforzo eroico del nostro portafoglio quando arriva il momento di pagare la bolletta.

È anche l’ambiente a risentirne e vi spieghiamo il perché.

L’utilizzo del ferro da stiro e soprattutto di quei ferri dotati di caldaie che gareggiano con i più ambiziosi battelli a vapore per emissione dello stesso, prevedono un consumo di energia elettrica notevole.

Un utilizzo quotidiano in molte abitazioni e in quelle famiglie più numerose o tra i cui membri vi sono bambini che richiedono cambi d’abbigliamento continui.

Perché è importante risparmiare energia elettrica per il nostro ambiente?

Salvaguardare l'ambiente

Come tanti di voi sapranno, per avere energia elettrica è necessario utilizzare diverse risorse naturali.

Petrolio, carbone e gas sono le principali. Esse vengono lavorate nelle centrali elettriche che notoriamente inquinano il nostro ambiente e il continuo aumento dei consumi di energia, le fa diventare sempre più numerose.

Le nostre case sono ormai dotate di ogni tipo di elettrodomestico che usiamo anche quando non è strettamente necessario. Eppure dovremmo iniziare a farlo.

Anche stirando di meno per esempio! Ottenendo così più vantaggi di quel che pensiamo.

La campagna cui vi accennavamo, è certamente provocatoria. Impossibile recarsi in taluni posti di lavoro con abiti spiegazzati, ammettiamolo.

Ma certamente è possibile ridurre il numero di capi da stirare con alcuni piccoli accorgimenti.
Ve ne suggeriamo alcuni!

No al ferro da stiro, si all’ambiente

Lavare i vostri capi seguendo scrupolosamente i consigli riportati nelle etichette e quindi alle giuste temperature, evita che si stropiccino eccessivamente.

Allo stesso modo lavaggi brevi e non troppo violenti, vi permettono di consumare meno energia elettrica e di impiegare meno il ferro da stiro.

Il succo di limone o l’aceto bianco aggiunti al vostro bucato, vi permettono di evitare prodotti anticalcare e consentono alle fibre dei tessuti di distendersi.

Stendere con cura il bucato inoltre, e piegarlo bene appena asciutto, vi eviterà di stirare molti capi. Provare per credere!

In conclusione, se proprio la moda degli abiti stropicciati non dovesse attrarvi, perché non provare comunque a stirare meno?

La salute del nostro Pianeta e la cura dell’ ambiente inizia nelle nostre case. Non dimentichiamolo!

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close