Curiosità

Louis Vuitton, non più profumi, ma gel antibatterico contro il COVID-19

"Un aiuto dalla Maison francese contro il coronavirus"

Louis Vuitton, non produrrà più profumi, ma gel antibatterico.
La crisi globale provocata dal coronavirus ha portato un vero e proprio sconvolgimento totale nella vite delle persone.

Oltre a questo, alla chiusura delle fabbriche, degli esercizi commerciali non essenziali, si registra ogni giorno di più la carenza di prodotti necessari per difendersi da questo virus implacabile.

I più indispensabili per le persone sono le mascherine e i disinfettanti. Per questo anche la Maison francese di Louis Vuitton ha deciso di fermare la produzione dei suoi profumi per convertirla in gel antibatterico.

Il gruppo Louis Vuitton ha annunciato che molte delle sue aziende che fabbricano profumi cominceranno a produrre gel antibatterico da fornire gratuitamente agli ospedali di Francia e autorità sanitarie nazionali.

Secondo quando riportato dal New York Times, la società francese ha dichiarato di voler utilizzare le linee di produzione dei suoi marchi di profumi e cosmetici, per produrre diverse tonnellate di gel disinfettante. In questo modo aiutarà la Francia a far fronte alla carenza di questi prodotti, indispensabili per proteggersi dalla diffusione del COVID19.

Louis Vuitton contro il Coronavirus

Un iniziativa non nuova, cominciata in Italia dove diverse aziende hanno riconvertito alcune loro linee produttive per far fronte a questa emergenza.

Tra le tante che in questi giorni si sono adoperate in tal senso, ricordiamo il colosso della farmaceutica Menarini. Ma anche la Miroglio, fabbrica tessile piemontese che ha deciso di produrre le mascherine.

L’esempio italiano, quindi, è stato adottato anche dalla grande Maison francese, i cui prodotti sono da sempre ambiti e conosciuti in tutto il mondo. Tutte le donne vorrebbero possedere una delle sue famose borse. Ci fa piacere che oggi questo famoso marchio si metta a disposizione degli altri.

Queste iniziative sono solo da ammirare in un momento così cupo. Ci auguriamo che tante altre aziende come Louis Vuitton, o come quelle italiane, si adoperino sempre di più per aiutare i loro e gli altri paesi a combattere, anche così, questo virus che ha sconvolto le nostre vite.

Articoli Correlati

Back to top button
Close
Close