Una coppia costruisce una mini casa zen da sogno. Un piccolo rifugio di cui tutti avremmo bisogno

Vi piacerebbe possedere un piccolo rifugio tutto per voi? Immerso nel verde e lontano dai rumori e dalla vita frenetica della città? Crediamo che sia il sogno di tutti, ma certamente era il sogno della coppia di sposi di cui vi parleremo e che oggi è diventato una splendida realtà! Una mini casa zen piccola, ma accogliente e dove tutto trova spazio.

Kester e Nadia avevano le idee ben chiare su ciò che desideravano. Un’abitazione che riducesse le loro spese, ma contenesse nello stesso tempo, tutto ciò che ritenevano essenziale.

Dopo aver condiviso un tetto e le spese con altri amici per ben 7 anni, erano finalmente pronti per il grande passo. Una casa tutta per loro! E non una casa qualunque.

Una mini casa zen. Essenziale!

Mini casa zen

Per permettere a Kester e Nadia di realizzare il loro sogno di essere indipendenti, gli amici misero a disposizione della coppia parte del terreno che circonda la loro abitazione. In questo modo avrebbero continuato a vivere vicini e non potevano che esserne felici.

E così, giorno dopo giorno, la mini casetta zen ha preso forma prima sui progetti e poi sul terreno.

La piccola abitazione si trova a Byron, Bay Australia ed è a dir poco straordinaria. Una sorta di rifugio che tutti noi dovremmo avere.

Oltre al bellissimo panorama circostante, la struttura prevede tantissime finestre che regalano non solo una vista mozzafiato, ma spazio e luminosità.

Piccola, grande abitazione

La mini casa zen è larga 3,3 metri, è lunga 7 metri ed ha una superficie di 34 metri quadrati, soppalco compreso. Ma contiene tutto ciò che occorre ad una vera abitazione.

C’è persino un ampio patio che ospita un meraviglioso angolo relax dove accogliere parenti e amici.

“È incredibilmente funzionale”, rivela Kester entusiasta della sua mini casa zen. ”Abbiamo ospitato da 12 a 15 persone in alcune occasioni ed è più di quanto pensassimo. Il patio esterno è stata una grande idea”.

La mini casa zen è stata arredata combinando lo stile giapponese con quello scandinavo. Il risultato è a dormire poco eccezionale.

Tutto è stato curato nei minimi dettagli. Dalle scali in legno che fungono anche da ripostiglio, ai colori che regalano ampiezza agli ambienti.

Pensate che la mini casa zen è ditata persino di un maxi schermo che scende dal soffitto quando la coppia si concede una serata tutta cinema con gli amici.

“Quando una casa è pensata e progettata con cura in base al modo in cui viviamo e lavoriamo in coppia, fa una grande differenza. Tutto è come ci piace e ne abbiamo bisogno, e non potremmo chiedere di più”, confessa invece Nadia.

Il primo piano della casa zen è composto dal soggiorno, la cucina e il bagno, mentre la camera da letto è situata nel soppalco.

Ogni minimo angolo è stato sfruttato al massimo e i mobili studiati su misura per contenere tutto il necessario.

“Ad essere onesti, la nostra mini casa zen ha molto più spazio per riporre le nostre cose di qualsiasi altra casa in cui abbiamo vissuto. Questo perché ogni angolo è stato sfruttato in maniera molto più funzionale”.

Mini casa zen

E il prezzo?

Ebbene la mini casa zen costa circa 73.000 AUD (circa $ 52.000) e altri 5.000 ($ 3.500) per il ponte sulla quale è collocata e che permette all’abitazione di essere spostata ovunque.

Non male per un sogno realizzato!

Photo Credit: Living Big in Tiny House.com

Potrebbe inoltre interessarvi leggere: